La Guida che devi assolutamente leggere per aiutarti nella scelta del piano da lavoro della cucina.

Categoria: Articoli Commenti: 0

La Guida che devi assolutamente leggere per aiutarti nella scelta del piano da lavoro della cucina.

In questo articolo vedremo i segreti per scegliere il top ideale per le tue esigenze senza correre il rischio di sbagliare

 

Ciao, sono Arduino Zanelli, responsabile vendite di Moby Arredamenti.

Voglio raccontarti un piccolo aneddoto successo oggi durante l’appuntamento con una coppia che deve acquistare la cucina per la loro nuova casa, Francesca e Alessandro (in realtà c’è anche la piccola Giulia).

Per conoscerci abbiamo scambiato qualche parola e mi hanno confessato che prima di rivolgersi a noi, credendo di trovare i “soliti” venditori di mobili, hanno sprecato tantissimo tempo e fatica per documentarsi online a cercare consigli utili e idee geniali per la progettazione della loro Cucina.

Gli ho detto:

  • scusate ragazzi (sono giovani e potevo farlo) ma quando avete mal di denti o mal d’orecchio, cosa fate?
    Studiate la soluzione su internet e vi curate, oppure andate dallo specialista?

…mi hanno guardato e si sono messi a ridere.

Per non fare lo stesso errore di Francesca e Alessandro, ho scritto questo articolo per aiutarti nella scelta del Piano da lavoro per la tua cucina.

Vorrei però iniziare facendoti leggere questa recensione, perchè mi sarà molto utile per spiegarti un concetto fondamentale, che ogni persona che sta scegliendo una cucina deve leggere attentamente: 

L’arredatore ci ha dato spunti a cui non saremmo mai arrivati da soli. 

Michela Viola Gabana
Progetto Cucina

“Ho fatto l’Appuntamento ‘Scelta Sicura’ e non nego che pensavo fosse il solito appuntamento di vendita.
Mi sono dovuta ricredere: l’arredatore è stato con me e il mio compagno per quasi 2 ore, ci ha seguito benissimo, ci ha evidenziato subito i limiti delle nostre idee e ci ha dato spunti a cui non saremmo mai arrivati da soli.
Totalmente diversi dagli altri, insistenti e con poche idee.
Grazie davvero”.

 

Adesso vorrei darti importanti suggerimenti per la scelta del piano da lavoro della tua prossima cucina, che chiamiamo comunemente Top.

La maggior parte delle persone, durante la ricerca per acquistare una cucina, pensano di poter trovare consigli utili, frequentando forum o blog.
Pensano che le ricerche online possono dare le risposte a tutti i quesiti. Ma non sempre è così, specialmente quando è fondamentale il parere di un professionista e non di una qualsiasi persona.

Ciò che accade quasi sempre è preoccupante, perchè nella testa dei poveri malcapitati c’è di tutto fuorchè certezze. Tutte le informazioni lette creano una tale confusione da non capire più niente, col rischio di farsi abbindolare dal primo venditore che incontrano, solo perchè riesce a concretizzare un’idea.

Perchè dico questo? Semplicemente perchè ognuno consiglia ciò con cui si è trovato meglio o ancor peggio quello di cui ha sentito parlare perchè è il massimo nel settore, ma senza avere un’idea precisa di cosa sta parlando. 

Ma ha un senso, comprare il più costoso, solo perchè pensi sia meglio di un altro? 

ASSOLUTAMENTE NO.

La prima domanda da porsi, prima di scegliere il materiale ideale per il piano di lavoro, è:

  • cosa ci faccio normalmente in cucina? E’ solo per figura, ci cucino giusto cose veloci oppure la vivo fino in fondo passandoci tantissime ore a preparare ogni bontà?  


Dopo questa considerazione ci si deve chiedere: 

  • quali sono le caratteristiche del materiale che torneranno più utili durante il mio utilizzo? 

Come vedi la scelta del TOP nasce prima di tutto dall’analisi della funzionalità, in pratica quanto tempo pensi di passare a cucinare e successivamente si deve armonizzare il suo design con il resto dei componenti della cucina.


Non è una scelta facile, ma questa questa è fondamentale per evitare problemi futuri, causati da abitudini non tenute in considerazione durante la scelta del TOP.

Per facilitare questo processo di scelta ho ideato l’appuntamento SCELTA SICURA, dove guidato da un nostro arredatore sarai in grado di definire perfettamente il giusto piano da lavoro per la tua cucina, senza scendere a compromessi.

Proseguendo la lettura trovi l’elenco dei principali TOP per le cucine attualmente in commercio, con alcune mie considerazioni che ti saranno utili durante la scelta.

 

Ecco la scelta ragionata che devi fare quando scegli il top per la tua cucina, evitando di fidarti delle chiacchiere con le tue amiche, per non trovarti profondamente delusa della scelta.

La cucina è l’ambiente più importante della casa e il top è l’elemento più importante e usato della cucina. Capisci quanto è fondamentale la scelta corretta del piano cucina?

Viceversa se sbagli o sei superficiale nella sua scelta, rischi di compromettere la funzionalità di tutta la cucina, perchè ti causerà tanti di quei fastidi che solo la metà basteranno a maledire il giorno in cui lo hai scelto.

Per scegliere il top ideale devi seguire tutta una serie di step che la maggior parte dei venditori di mobili tendono a trascurare per loro convenienza.

Una parte di SCELTA SICURA è dedicata alla descrizione dei piani da lavoro esistenti e la descrizione delle caratteristiche specifiche di ognuno di essi, per capire quali sono gli elementi chiave che vanno a farne aumentare il prezzo.

Questa fase consiste proprio nella descrizione che riassumo qui di seguito:

Piano lavoro in laminato

E’ realizzato come la struttura della cucina, ovvero pannello interno in truciolare e poi una lamina incollata a caldo per definire la finitura.

E’ sicuramente il top più versatile, con il miglior rapporto prezzo/qualità, ma attenzione perché in questa tipologia di piani da lavoro si possono nascondere le insidie dei prodotti troppo economici.

Infatti, in commercio troverete prodotti senza marca, estremamente economici, che ovviamente utilizzeranno materie prime scadenti e, piani da lavoro di marca in cui è prestata la massima attenzione ai prodotti che lo compongono. Proprio come avviene per la costruzione delle cucine. Vale lo stesso discorso.

Ha una discreta resistenza agli urti ed una bassa resistenza al calore, intorno agli 80°/90° C, basterà quindi appoggiare una pentola con acqua bollente per rovinarlo irreparabilmente.

Il contatto prolungato con alcune sostanze aggressive e i raggi solari comporterà sicure decolorazioni.

Il mio consiglio è sempre lo stesso: i top per la cucina, se troppo economici, avranno vita breve. Evito sempre di far risparmiare sul Top della cucina se il resto della cucina rispetta standard elevati.

 

Piano lavoro in HPL o stratificato di lamine

I top cucina in laminato stratificato HPL sono nati con lo scopo di contrastare i danni causati dall’acqua, dal vapore e dalle infiltrazioni degli oli.
Sì possono ottenere questi standard grazie alla possibilità di personalizzare grandi dimensioni e forme, in unico pezzo, non realizzabili con i consueti materiali.

I laminati stratificati HPL, come dice il nome stesso, sono realizzati da strati di materiale di fibra cellulosica impregnati con resine termoindurenti trattato per ottenere un materiale non poroso e con differenti finiture superficiali.

Le caratteristiche principali dei top stratificati HPL sono le seguenti:

  • Resistenza totale agli olii
  • Resistenza a temperature fino a 160°
  • Impermeabilità totale all’acqua e al vapore

E’ un piano che ha necessità della stessa cura che si riserva per il resto delle altre superfici, utilizzando normali detergenti, evitando di utilizzare panni o sostanze abrasive.

Piano lavoro in quarzo o okite

Sembra pietra naturale, è un top con una buona resistenza ma bisogna prestare attenzione a non appoggiare che siano state a lungo sul fuoco, la sua resistenza al calore si attesta intorno ai 130/140°.

E’ un piano igienico perchè permette di essere pulito facilmente con prodotti specifici, prestando attenzione a non utilizzare alcool perchè potrebbe lasciare aloni.

 

Piano lavoro in Dekton

Concludiamo questa breve presentazione con il top in Dekton, materiale nato miscelando le migliori materie prime utilizzate per la produzione del vetro.

Il Dekton offre prestazioni impensabili con i materiali esistenti fino ad ora, garantendo una elevatissima resistenza ai raggi UV, consentendogli di non scolorire e di mantenere inalterate negli anni la sua intensità.

Possiede un’alta resistenza ai graffi e alle macchie, grazie alla ridottissima porosità e alla assenza di resine. Caratteristica che lo rendono il top con la resistenza al calore più alta tra i concorrenti, circa 1.200°C, permettendogli di resistere al calore delle pentole appena tolte dalla fiamma viva.

Non trascurabile la sua elevatissima resistenza ai graffi e alla rottura.

Grazie alle caratteristiche produttive può essere posata un’unica lastra fino a cm 320 per l’intero top donando a tutta la composizione un importante effetto di pulizia.

Caratteristiche che lo collocano ai vertici della classifica dei top da cucina.

 

Per guidarti nella scelta del piano lavoro per la cucina, abbiamo ideato un appuntamento dedicato, che non ti vincola assolutamente a nessun acquisto, nè tantomeno riceverai da noi sconti particolari per acquistare entro pochi giorni.

I vantaggi di richiedere SCELTA SICURA sono:

  • Tour guidato nella nostra esposizione di 3.000 Mq, nel quale vedere decine di cucine ambientate
  • Un Consulente esperto a tua disposizione per creare in tempo reale assieme a te, il progetto 3D della tua Cucina Ideale che, porterai via con te anche se non confermi l’acquisto
  • Ricevere tutte le informazioni tecniche che ti servono per evitare errori nella scelta della tua cucina
  • Evitare di perdere tempo vagando per decine di negozi che prima di parlare del progetto ti chiedono budget e conferme d’acquisto

 

Cosa rischi se non fai SCELTA SICURA:

  • di andare allo sbaraglio (come tutti), cercando consigli un po’ ovunque (altri mobilifici, internet, amici,parenti, ecc.), facendoti un minestrone anzichè chiarirti le idee
  • di non essere in grado di capire il reale valore della cucina che ti trovi davanti, rischiando grosse fregature
  • di non essere in balia dei venditori di cucine disonesti che ti fanno comprare la cucina che vogliono loro, invece che quella ideale per te

Magari non comprerai da noi, ma questa è un’altra storia.

Ricordati che l’appuntamento SCELTA SICURA ha un costo di 147 euro, ma è GRATIS per chi abita a Brescia e nel raggio di 50km.

L’appuntamento, oltre che farti fare un tour guidato nella nostra esposizione di oltre 3.000 Mq e capire insieme le tue esigenze, è un’ottima occasione per darti piccole “chicche” o, come li chiamo io “segreti del mestiere” che ti permetteranno di valutare la bontà di una qualsiasi cucina e capire se il suo prezzo è opportuno oppure ti stanno prendendo in giro.

SCELTA SICURA puoi prenotarlo CLICCANDO QUI

un saluto da Arduino Zanelli
Responsabile Vendite Moby Arredamenti

P.S.: se hai domande da farmi scrivile qui sotto nei commenti, altrimenti mi farebbe tanto piacere se condividessi questo articolo con i tuoi amici che devono arredare casa.

Per richiedere lo Speciale Appuntamento di Progettazione SCELTA SICURA CLICCA QUI

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *